Tyler's FotoPage

By: Tyler Hensley

[Recommend this Fotopage] | [Share this Fotopage]
[Archive]
Saturday, 3-Aug-2013 11:07 Email | Share | | Bookmark
L'oro usato inutilizzato meglio venderlo o tenerlo a casa?

L'oro, sin dai tempi più antichi, ha rappresentato una forma d'investimento e di tesaurizzazione delle proprie risorse.
Per il suo alto valore intrinseco, il metallo biondo ha da sempre permesso di concentrare un grande valore economico in uno spazio estremamente ridotto, consentendo di ammassare vere e proprie fortune in scrigni o forzieri di piccole dimensioni.

Gran parte degli italiani possiedono, a volte inconsapevolmente, moltissimi oggetti d'oro usato inutilizzato per le ragioni più disparate: anelli e braccialetti troppo piccoli, orecchini rotti, catenine spezzate, monete antiche da collezione ereditate da parenti. Una delle migliori maniere di convertire questo oro usato in denaro contante è quella di rivolgersi a uno dei negozi della catena Compro Oro, questi comprano oggetti usati in oro alle migliori tassazioni offerte dal mercato.




Grazie al sistema informatico i negozi compro oro a Roma e nelle altre città italiane, dispongono in ogni punto vendita della quotazione oro in tempo reale. In questa maniera, il cliente che porterà il suo oggetto in oro alla sede del negozio, potrà riscattare il valore di ciò che vuole vendere in tempo reale, beneficiando di eventuali aumenti dovuti all'oscillazione continua del valore dell'oro, con un po' di pazienza e recandosi nel negozio giusto, si potrà ricevere il miglior prezzo per grammo di fino consegnato.

Per quanto riguarda la scelta di vendere o tenere in casa il proprio oro usato, è bene esaminare a fondo la situazione.
Attualmente, l'oro ha raggiunto prezzi decisamente elevati rispetto a quelli fatti registrare negli ultimi decenni. In altre parole, nonostante una leggera flessione negli ultimi mesi, il momento rimane propizio per coloro che vogliono disfarsi del proprio oro usato trasformandolo in denaro contante.
Alcuni pensano di tenere il proprio oro inutilizzato in casa ad oltranza, magari sperando che il prezzo aumenti nei prossimi mesi, per ricavare un guadagno maggiore, in questo caso bisogna tener conto di alcune circostanze per evitare brutte sorprese.

In primo luogo, come qualsiasi altro bene, gli oggetti d'oro sono da considerarsi alla stregua di denaro contante. Per questo, coloro che desiderassero tenere presso il proprio domicilio grossi quantitativi di oro usato inutilizzato, devono essere consapevoli di esporsi al rischio concreto di furto e, di conseguenza, prendere le opportune precauzioni.
A differenza delle carte di credito, l'oro non può essere tracciato: in caso di un furto, la cosa più probabile è che il ladro proceda alla sua immediata fusione per trasformarlo in lingotti, anonimi e facilmente vendibili in tutto il mondo.
Per questo, anche in presenza di una buona cassaforte, oggetto indispensabile se si è intenzionati a tenere l'oro usato inutilizzato presso il proprio domicilio, i propri gioielli possono sempre essere a rischio di furto.
Questo discorso vale soprattutto per coloro che sono in possesso di modelli obsoleti di cassaforte o che occultano il loro oro in casa con metodi 'artigianali' non essendo provvisti di una cassetta di sicurezza, il rischio di furto è decisamente concreto, e con esso avverrà la perdita completa del capitale.

Andando poi ad analizzare l'attuale congiuntura economica, ammettendo che il prezzo dell'oro usato possa avere un aumento nel corso dei prossimi mesi, è da tener presente che questo sarebbe con ogni probabilità nell'ordine dei decimi di punto percentuale, non tale da giustificare l'immobilizzazione di un capitale di diverse centinaia o migliaia di euro all'interno di una cassaforte domestica.

Pertanto, effettuate queste considerazioni preliminari, la scelta più conveniente sembrerebbe essere quella di vendere il proprio oro usato inutilizzato, approfittando dei buoni prezzi attuali dell'oro, per poi eventualmente reinvestire il denaro ricavato tramite i tradizionali canali di investimento postali o bancari.
Attualmente, esistono numerose banche e istituti di credito che propongono ai loro clienti tassi d'interesse estremamente elevati nel caso questi decidessero di vincolare il proprio denaro per tre/sei/dodici mesi in un 'conto deposito'. Ricorrendo a questa soluzione, si eliminerebbe il rischio di furto del proprio capitale e contemporaneamente si beneficerebbe dei tassi d'interesse nell'ordine di tre/quattro punti percentuali per anno.

L'oro usato inutilizzato rappresenta una risorsa importantissima per milioni di famiglie di tutto il mondo.

I Banco Metalli e i negozi compro oro per quanto riguarda la vendita dell'oro usato, sono una delle principali realtà economiche del momento, essendo in grado di offrire le migliori quotazioni oro in tempo reale e di soddisfare pienamente il cliente grazie alla loro professionalità ed esperienza.

Rivolgersi ai Compro Oro a Roma, dove c'è l'imbarazzo della scelta o in altre città, non è comunque una scelta riservata esclusivamente a famiglie in difficoltà economica, ma anche a piccole aziende bisognose di risorse 'fresche' e a tutti coloro che desiderano far fruttare un capitale immobilizzato in un cassetto o in una cassaforte.

I gioielli e gli oggetti inutilizzati in oro possono essere venduti presso le sedi dei negozi compro oro, beneficiando dei migliori prezzi praticati sul mercato.
Una volta venduto il proprio oggetto ed espletate le procedure burocratiche di vendita, il cliente disporrà immediatamente del denaro in contanti entro i limiti di legge, per le cifre più alte si potrà optare per un bonifico bancario o un assegno, in ogni caso il denaro potrà essere immediatamente investo come si ritiene più opportuno.


[Archive]

© Pidgin Technologies Ltd. 2016

ns4008464.ip-198-27-69.net